E state freschi… in casa con immobili climatizzati naturalmente

Sono diversi i rimedi più o meno tradizionali per mantenere gli ambienti degli immobili a temperature più basse dell’esterno dove il caldo e l’estate impazzano
Che la vostra casa o il vostro ufficio siano dotati di aria climatizzata o meno, esistono delle soluzioni intelligenti per permettere che la temperatura interna ai locali per climatizzare l’ambiente e mantenere il fresco in estate: oltre al classico condizionatore, quindi, è possibile sfruttare diverse tecniche (alcune di queste tratte dalla tradizione) per abbassare qualche grado risparmiando sulla bolletta dell’energia elettrica.
Consigli utili per mantenere fresca la propria casa una delle tecniche maggiormente adottate da molte persone è quella di tener chiuse le persiane: che siano le moderne tapparelle o le canoniche persiane ad anta o romane non fa differenza, in questo modo si combatte il caldo nelle ore più calde della giornata generando ombra ed evitando che in casa entrino i raggi solari. Nelle giornate più afose, torna utile addirittura mantener chiusi anche i battenti di balconi e finestre, in modo da tener fuori l’umidità, per poi riaprire persiane e finestre di sera, notte e primo mattino. Per schermare ulteriormente dai raggi solari, è utile coprire esternamente le pareti con piante soprattutto rampicanti, che fanno da strato ulteriore e assorbono parzialmente il calore, mantenendo la temperatura interna all’immobile più fresca. Ovviamente, consultare sempre le regole condominiali qualora si possedesse un appartamento invece che una soluzione indipendente.
Immobili al fresco con i rimedi della tradizione, un accorgimento delle mamme e nonne è quello di evitare di stendere il bucato in casa, di stirare o di farsi la doccia durante le ore più calde, visto che sono tutte attività che generano condensa e vapore. Ancor meglio se si spengono tutti gli elettrodomestici non necessari, perché si surriscaldano anche se lasciati spenti in stand by. In un’ottica di risparmio energetico e di contenimento delle alte temperature nelle proprie abitazioni, meglio quindi usare il meno possibile asciugacapelli, asciugatrice, lavastoviglie, forno ed eventuali faretti; preferire alimenti da poter consumare freschi in modo da non dover riscaldare nessuna pietanza con la necessità altrimenti di usare il piano cottura. A proposito dei rimedi della nonna: tendaggi, lenzuola e indumenti di cotone bianco, in stile corredo da matrimonio, sono sempre una scelta di freschezza e traspirabilità. Sull’aspetto green, vi consigliamo l’utilizzo di cuscini imbottiti di grano saraceno, con i chicchi che riescono a trattenere naturalmente dell’aria e non trattengono il calore del corpo come i cuscini classici. Esiste un interessante espediente semplicissimo da mettere in pratica: riempiendo una scodella con del ghiaccio, basta posizionarla davanti al ventilatore in modo da nebulizzare il ghiaccio nell’aria con un effetto davvero gradevole! Un altro suggerimento è riempire una borsa dell’acqua calda mettendola nel freezer una mezz’ora abbondante, per poi inumidire leggermente le lenzuola prima di andare a letto.
Piccoli accorgimenti tecnici per una casa più fresca naturalmente per mantenere il fresco nella propria casa, si può coibentare pareti e soffitto, in modo da creare strati che separano gli ambienti esterni e da quelli interni, protetti e isolati al fine di trattenere il fresco. Inoltre, senza considerare interventi particolarmente invasivi, basta chiudere le porte delle varie stanze dell’immobile dopo essersi accertati che siano isolate ermeticamente (altrimenti ci sono dei prodotti che aiutano ad isolare ed evitare spifferi), così da far disperdere il più lentamente possibile il fresco dentro le camere. Infine arriviamo a considerare eventualmente ad un ventilatore, sia portatile che da soffitto ha un consumo energetico notevolmente più basso rispetto ad un condizionatore elettrico; un suggerimento importante: fate ruotare -se possibile- le pale in senso antiorario d’estate che, con una velocità sostenuta, genera un flusso d’aria fresca.