Cari lettori di tumologiovanni.it, eccoci all’ultimo articolo di questo
format che spero sia stato di vostro gradimento, chiarendo alcuni dubbi sulle
metodiche e le procedure di questo decreto rilancio. Il Decreto Rilancio
prevede che, per ottenere il Superbonus sull’installazione di impianti solari
fotovoltaici connessi alla rete elettrica e di sistemi di accumulo integrati
negli impianti solari fotovoltaici, l’energia non autoconsumata in
sito deve essere ceduta al GSE. il termine “energia autoconsumata” deve
ritenersi equivalente al termine “energia condivisa” Le due espressioni
indicano un autoconsumo istantaneo dell’energia prodotta dall’impianto
alimentato da fonti rinnovabili. Non chiarire questo passaggio, avrebbe potuto
condurre al paradosso di incentivare maggiormente l’autoconsumo singolo anziché
quello condiviso, ad esempio in condominio.
 Viene anche spiegato che nelle comunità energetiche rinnovabili,
costituite come enti non commerciali o condomìni, le gestione di un impianto
fotovoltaico fino a 200kW non costituisce esercizio di attività commerciale
abituale.

Nella mia agenzia, Immobiliare Casa troverai agenti e
professionisti del settore già pronti e preparati per attuare ed avviare la tua
pratica, dopo una consulenza attenta e professionale.

Risponderemo ai tuoi dubbi e ti aiuteremo ad avviare tutte le procedure in
maniera corretta e veloce per richiedere il tuo bonus del 110%

Chiama ora al numero 0931 \ 461760

O visita il nostro sito web – Immobiliare
Casa